Text Size

Zonizzazione acustica

 

 Legge n. 447/95

D.P.C.M. 14/11/97

L. R. Lombardia n. 13/2001

D.G.R. VII/9776 02/07/2002

 

La legge quadro n. 447/95 e i successivi decreti attuativi prevedono la realizzazione di una suddivisione del territorio comunale in 6 classi acustiche, caratterizzate da diversi limiti massimi di emissione e di immissione del rumore nell’ambiente esterno in relazione alla loro destinazione d’uso.

La zonizzazione acustica costituisce un importante strumento di pianificazione territoriale, che ha lo scopo di rendere coerenti la destinazione d’uso con i livelli di rumore ambientale, tutelare le aree non ancora inquinate e programmare il risanamento di quelle i cui livelli di rumore superano i limiti ritenuti accettabili per la corrispondente destinazione d’uso.

La realizzazione della classificazione acustica è di competenza delle singole Amministrazioni comunali, secondo criteri tecnici emanati dalle rispettive Regioni di appartenenza.

Ecometrica realizza zonizzazioni acustiche con metodologia conforme alle Linee Guida regionali.

L’iter che va dall’elaborazione all’approvazione della classificazione è complesso e realizzato in stretta collaborazione con l’Ufficio comunale competente.