Text Size

Mappatura materiali con amianto

 

D.M. 06.09.94
L. R. Lombardia n. 17/2003

La normativa impone l’accertamento della presenza di amianto nelle strutture edilizie civili, residenziali, commerciali e produttive, in particolare in quelle aperte al pubblico o comunque di utilizzo collettivo. I materiali contenenti amianto censiti devono essere localizzati sulle planimetrie dell’edificio/impianto investigato, allo scopo di evitarne danneggiamenti accidentali o manipolazioni/manutenzioni inappropriate, che causino dispersione di fibre di amianto in aria.

Sono obbligatorie, inoltre, la valutazione del rischio amianto relativa all’edificio e l’individuazione degli interventi più opportuni per limitare o eliminare il rischio stesso.

Ecometrica può realizzare la campagna investigativa di individuazione dei materiali sospetti, l’analisi dei campioni massivi in laboratorio e la stesura del rapporto tecnico di presentazione dei risultati, con la documentazione fotografica di quanto indagato, le schede di censimento e la mappatura dei manufatti con amianto individuati.

Su richiesta del cliente, il contributo di Ecometrica può limitarsi alle sole determinazioni analitiche.